Le nostre attività

Progetto piccoli coltivatori: si semina…si coltiva…si raccolgono pomodori, zucchine e insalata!



Progetto funny english: l’inserimento della lingua inglese al nido è un esperienza unica. Non si tratta infatti di insegnare una lingua ai bambini, quanto piuttosto di creare un primo avvicinamento alle lingue straniere, che sviluppi in loro curiosità e voglia di scoprire. È dimostrato che nei primissimi anni di vita è più semplice imparare una lingua straniera, quindi prima cominciamo a far sentire una lingua ai bambini, più sarà facile per loro percepirla e riprodurla correttamente.